T-shirt REPLICA – Citizens

  • T-shirt girocollo
  • Logo NR rivisitato, non conforme all’originale
  • Jersey, 100% cotone
  • Taglio regular

Quando gli Oasis pubblicano (What’s the Story) Morning Glory?, il loro secondo album, il Blackburn Rovers sta per vincere la Premier League. Il Maine Road non è ancora stato demolito e sulle maglie del Manchester City, firmate Umbro, campeggia lo sponsor giapponese Brother; uno sponsor curioso per quella che diventerà la squadra dei fratelli più famosi d’Inghilterra.

È il 27 aprile del 1996  tra una settimana i Cityzens retrocederanno in Second Division dopo l’ultima pallottola sparata dai Reds – quando gli Oasis tengono il loro primo grande concerto, nella loro città, dentro il loro rettangolo verde. Figli della Manchester degli anni ’70, Liam e Noel Gallagher cantano ‘‘Please, don’t put your life in the hands of a rock’n’roll

(Oasis –  28 aprile 1996)

 

La nostra t-shirt è una riproduzione della casacca ufficiale indossata dai Citizens nella stagione 1995/96. Questa riproduzione della maglia del City, è un icona che va aldilà del calcio, tra musica e cultura, è una rappresentazione totale degli anni 90. GRADONI è una linea streetwear di Feik, interamente dedicata al vintage football e allo stile casual, pertanto è una t-shirt da abbigliamento non sportivo.

 29,90  23,92

Add to wishlist
COD: N/A Categoria:
Informazioni
  • ✅ Spedizione in 3-5 giorni lavorativi
  • ✅ Reso entro 15 giorni
  • ✅ Pagamenti sicuri con PayPal utilizzando la tua carta di credito/debito oppure il tuo account PayPal.
Lavaggio
  • Lavare in lavatrice con ciclo delicato e acqua fredda (max 30°)
  • Non candeggiare
  • Utilizzare l’asciugatrice a basse temperature
  • Stiratura delicata a caldo
  • Non lavare a secco
Cura del prodotto
  • Utilizzare solo detergenti delicati
  • Lavare i capi scuri separatamente
  • Lavare e stirare al rovescio
  • Non stirare la stampa
Tabella Taglie

Taglie

S, M, L, XL, XXL

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “T-shirt REPLICA – Citizens”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero piacerti ▼